Progetto Acqua Pubblica

logomovimento5stelle1.png

Progetto Acqua Pubblica

Per Vivere Bene con Meno Rifiuti e Più Risparmio

All’attenzione del Sindaco del Comune di Senorbì – Adalberto Sanna

All’attenzione della Giunta del Comune di Senorbì

Premessa

Il MoVimento Cinque Stelle Senorbì di concerto con l’Associazione 5 Stelle Senorbì, intende proporre alla Giunta Comunale ed all’attenzione di tutta la popolazione, un progetto per l’installazione di fontanelle ed erogatori di acqua potabile presso alcuni punti strategici del paese Senorbì. Il progetto non si configura come esecutivo ma vuole solamente dare uno spunto per poter poi così approfondire ed intraprendere tutta una serie di attività volte alla realizzazione del progetto.

Tutti i numeri, i dettagli, le definizioni ivi proposte, sono state riportate dal sito e da dei documenti ricevuti dalla ditta SIDEA srl, società che si occupa del settore da più di 30 anni. Tutti i documenti verranno allegati al progetto e resi visibili alla comunità.

Fase operativa

Poiché una delle famose cinque stelle facenti parte del nostro MoVimento si riferisce all’acqua pubblica, e come d’altronde abbiamo già avuto modo di esprimere e comunicare durante la nostra campagna elettorale effettuata per le elezioni comunali tenutasi nel Maggio 2013, siamo premuti dalla volontà di portare un tale beneficio anche per il nostro Comune, dopo che anche tanti altri su tutto il territorio regionale e nazionale, lo hanno già fatto.

Abbiamo anche recentemente potuto testimoniare di persona l’esistenza di un impianto simile e con gli stessi scopi da noi perseguiti presso il Comune di Soleminis.

L’acqua del rubinetto è generalmente di ottima qualità e, per legge, è attentamente controllata, quindi sicura. Molto spesso i controlli dell’acqua di rete sono addirittura più frequenti di quelli dell’acqua minerale che troviamo nelle bottiglie di plastica.

Bevendo l’acqua del rubinetto
si possono risparmiare enormi quantità di bottiglie di plastica; è più economica e si evita l’impatto ambientale di lunghi trasporti. Se per esempio si avverte odore di cloro, basta lasciarla decantare un pò, oppure conservarla in una bottiglia di vetro al fresco.

La Naturizzazione è un sistema nato appositamente per il trattamento di acqua potabile, approvato dal D.M. 443/1990, riconosciuto dalla Legge 13/2009 art. 6 bis, e conforme al Decreto del Ministero della Salute n° 25 del 7 Febbraio 2012.

Da oltre 30 anni è presente nelle Famiglie, nelle Scuole, negli Uffici, è servita nei migliori Ristoranti ed Alberghi del Mondo, disseta migliaia di Cittadini che fanno la coda nei Fontanelli e nelle Case dell’Acqua installati nei Comuni d’Italia

Questo processo elimina tutti i cattivi sapori, i cattivi odori, le impurità solide e le impurità chimiche, effettuando poi una disinfezione batteriologica così efficace, da poter essere somministrata anche ad un neonato.

La Naturizzazione, valorizza l’acqua dell’Acquedotto, ed eroga un’acqua di alta qualità, liscia e gassata, gradevole, fresca, non conservata, economica, comoda e in grado di rendere praticamente assurdo il ricorso all’acqua minerale in boccioni o bottiglie di plastica che inquinano l’Ambiente.

Il Fontanello Naturizzatore è un innovativo impianto per il trattamento e l’erogazione di acqua potabile destinato all’utilizzo in luoghi aperti, pubblici o privati.

Come le tradizionali fontanelle, esso può essere facilmente installato in un qualsiasi spazio appositamente predisposto, ad esempio un parco o una piazza, consentendo di prelevare l’acqua direttamente dalla rete idrica comunale al momento della richiesta da parte dell’utente, senza necessità di serbatoi di accumulo. L’acqua viene poi sottoposta ad un trattamento con sistema di naturizzazione appositamente concepito per migliorarne la qualità.

L’acqua in uscita dal sistema di trattamento di Naturizzazione risulta così ideale dal punto di vista organolettico e pura sotto l’aspetto batteriologico, mantenendo allo stesso tempo inalterato il contenuto di sali minerali disciolti, indispensabile per preservarne la potabilità e il potere dissetante.
Il Fontanello, dotato di un particolare rubinetto anticontaminazione, non permette il collegamento con tubazioni esterne, ed in caso di pressione prolungata del pulsante di erogazione, il flusso dell’acqua viene interrotto.

Il sistema di disinfezione, per la sua efficacia, costituisce l’elemento più importante di tutto il sistema di trattamento. A differenza di altri sistemi, non modifica l’assetto dei minerali dell’acqua, e non necessità di scarto di acqua per effettuare la depurazione, pertanto ogni goccia di acqua in entrata nel sistema di trattamento, viene restituita all’Utente senza nessun spreco. Tutti i materiali impiegati all’interno dell’impianto di trattamento dell’acqua sono certificati alimentari dai loro produttori, a garanzia di un’acqua sempre ideale dal punto di vista organolettico, ed inoltre, pura sotto l’aspetto batteriologico.

Il Fontanello è munito di uno speciale sistema di disinfezione a raggi ultravioletti, in grado di raggiungere (come da prove di laboratorio) abbattimenti batteriologici anche del 99,999%.
 Una capacità di disinfezione così potente si rende necessaria anche nel trattamento di acque potabili con bassissimo contenuto batterico, normalmente, dovuto alla presenza di cloro attivo residuo, poiché quando i filtri, generalmente di carbone attivo, eliminano il cloro residuo attivo dall’acqua, in questi stessi filtri si viene generalmente a creare una tale proliferazione di batteri che se in seguito non vengono abbattuti per mezzo di un sistema di disinfezione efficiente, si corre il rischio di avere alla fine del trattamento un’acqua con un numero di colonie tali da superare anche i limiti previsti dalla legge.

Tutti i Fontanelli Naturizzatori possono essere programmati per funzionare con un sistema di pagamento, a moneta e/o a chiave elettronica, come i comuni distributori automatici.
L’impianto è stato progettato per limitare al massimo i consumi energetici (energy saving); senza sprecare acqua durante il trattamento (tutta l’acqua in entrata viene trattata ed erogata); senza produrre acque sporche di scarico (ad esempio per il contro-lavaggio dei filtri); bloccando automaticamente l’erogazione allo scadere del tempo programmato per la manutenzione e/o dopo una determinata quantità di litri.

La scelta di utilizzare il materiale acciaio inox rientra nei parametri di qualità ed ecosostenibilità, in quanto, oltre a garantire la robustezza della struttura ne impedisce il suo deterioramento ed è riciclable al 100% inoltre è al 60% composto da materiale riciclato.

L’acciaio inox viene utilizzato anche per tutte le parti complementari e gli accessori in quanto richiede poco manutenzione e non necessita di pulizia con sostanze aggressive per disinfettarne la superficie. Questo significa che a un minor numero di sostanze chimiche viene data la possibilità di provocare l’inquinamento dell’aria e di finire negli scarichi.

Non solo determinando una consistente riduzione delle bottiglie di plastica e di tutti i problemi ad esse connessi, ma eliminando anche l’inquinamento dovuto agli autotreni che giornalmente percorrono le ns autostrade trasportando acqua minerale da un posto all’altro della penisola, dando una mano importante al raggiungimento degli obiettivi posti dal protocollo di Kyoto.

Nella realizzazione dei vari prodotti ogni fase è finalizzata a garantire prestazioni eccellenti, sicurezza per gli utilizzatori, ottimizzazione del consumo energetico e rispetto totale dell’ambiente. I prodotti progettati e costruiti secondo questa ottica sono largamente apprezzati per la loro qualità, che deriva da un accurato controllo delle singole fasi di produzione fino al collaudo.

Il costo di ogni singolo Fontanello è calcolabile in una media di 25.000 €. Maggiori dettagli sono ricavabili dal sito della società SIDEA (http://www.sideaitalia.com/), da cui sono stati ricavati dati e dettagli relativi a tale progetto. Si allegano i documenti ricevuti dall’azienda.

Certi di un vostro interessamento in merito diamo la nostra disponibilità in tutte le fasi che vedrebbero la nascita del progetto stesso.

Senorbì 26/09/2013
MoVimento Cinque Stelle Senorbì
Associazione 5 Stelle Senorbì
Movimento politico culturale e ricreativo

Documenti allegati in PDF:
PERCHE’ LA CASA DELL’ACQUA SIDEA ITALIA
proposta standard P.A Sett.13
RELAZIONE TECNICA Fontanelli & Case Acqua doc

Annunci

2 thoughts on “Progetto Acqua Pubblica

  1. Pingback: Acqua : pubblica o privata? | A5S - Associazione 5 Stelle Senorbì

  2. Pingback: Progetti, intenzioni, perplessità, speranze e paure del MoVimento Cinque Stelle Senorbì | A5S - Associazione 5 Stelle Senorbì

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...