Comune di Senorbì – Applicazione TARES

Per l’anno 2013 , in ottemperanza alle previsioni di cui comma 2 dell’art. 10 del D.L. 35/2013, di fissare limitatamente alla rete di acconto le seguenti scadenze ed importi:
• Primo acconto, scadenza 31 luglio 2013 e un importo pari al 60% di quanto dovuto, applicando alle superfici occupate le tariffe vigenti al 31/12/2012 ai fini TARSU (comprese addizionali ex-eca, maggiorazione e tributo provinciale);
• Secondo acconto, scadenza 31 ottobre 2013 e un importo pari al 30% di quanto dovuto, applicando alle superfici occupate le tariffe vigenti al 31/12/2012 ai fini TARSU (comprese addizionali ex-eca, maggiorazione e tributo provinciale);
• Terza rata a saldo, scadenza 31 dicembre 2013 applicando le nuove tariffe TARES, con la maggiorazione di Euro 0,30 metro quadro per legge.

Ecco qui il Verbale.

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Copia

N. 8 del 18-06-2013

Oggetto:

ART.10 COMMA 2 – DECRETO LEGGE N.35/2013 – ADEMPIMENTI TARES/TARSU.

L’anno: duemilatredici

Il giorno: diciotto

Del mese di: giugno

Alle ore: 15:15

in Senorbì nella sede Comunale, si é riunita la Giunta Comunale per trattare gli affari posti all’ordine del giorno, con la presenza dei signori:

SANNA ADALBERTO

Sindaco

P

MURA SALVATORE

Vice Sindaco

P

SENIS ROBERTO

Assessore

P

LAI MARCELLO

Assessore

P

USAI CARLA

Assessore esterno

A

ne risultano presenti n. 4 e assenti n. 1.

Partecipa con funzioni consultive, referenti e di assistenza e ne cura la verbalizzazione – art. 97, comma 4° lett.a) – del D.Lgs n° 267/2000, IL SEGRETARIO COMUNALE Dott.ssa ZUDDAS ADRIANA.

Presiede la seduta il Sindaco – Dott. SANNA ADALBERTO – che constatato il numero legale degli intervenuti, dichiara valida la riunione e invita i convocati a deliberare sull’oggetto sopraindicato.

IL PRESIDENTE

Visto l’art.14 del D.L. 201/2011 del 6 dicembre 2011 “Disposizioni urgenti per la crescita, l’equità e il consolidamento dei Conti Pubblici” convertito con modificazioni con la legge 22 dicembre 2011, n.214 che ha istituito, a partire dal 1° gennaio 2013, il nuovo tributo comunale sui rifiuti e sui servizi (TARES);

Visto il comma 35 del succitato art.14 del D.L. 201/2011 nel quale vengono, tra l’altro, fissate le scadenze per i versamenti nei mesi di gennaio, aprile, luglio ed ottobre, ad eccezione dell’anno d’imposta 2013 per il quale, con l’art. 1-bis del D.L. 1/2013, la scadenza della prima rata era stata posticipata al mese di luglio;

Visto l’art. 10 comma 2 del D.L. 35 dell’8 aprile 2013, il quale alla lettera b) “ai fini del versamento delle prime due rate del tributo, e comunque ad eccezione dell’ultima rata dello stesso, i comuni possono inviare ai contribuenti i modelli di pagamento precompilati già predisposti per il pagamento della TARSU i pagamenti di cui al periodo precedente sono scomputati ai fini della determinazione dell’ultima rata dovuta, a titolo di TARES per l’anno 2013 ” ;

Visto che la lettera a) del predetto comma 2 dell’art. 10 statuisce che, in materia di tributo comunale sui rifiuti e sui i servizi, in deroga a quanto diversamente previsto con il comma 14 del D.L. 201/2011, “la scadenza e il numero delle rate di versamento del tributo sono stabilite dal Comune con propria deliberazione adottata, anche nelle more della regolamentazione comunale del nuovo tributo” ;

Ritenuto di fissare, limitatamente all’anno d’imposta 2013, in applicazione dell’art. 10, comma 2 del D.L. 35/2013, in tre il numero di rate per il versamento del tributo sui rifiuti e sui servizi, con scadenza dei versamenti in acconto nei mesi di luglio, ottobre il saldo nel mese di dicembre;

Dato Atto che per le prime tre rate di competenza 2013 è possibile procedere al pagamento in acconto, “commisurando” gli importi “all’importo versato, nell’anno precedente, a titolo di TARSU”, così come disciplinato al comma 2 art. 10 del D.L. 35 dell’8 aprile 2013, mentre “per nuove occupazioni decorrenti dal 1° Gennaio 2013, l’importo delle corrispondenti rate è determinato tenendo conto delle tariffe relative alla TARSU applicate dal Comune nell’anno precedente” ;

Visti i pareri espressi, ai sensi dell’art. 49 del D.Lgs. 18 Agosto 2000 n. 267 del Dirigente del servizio interessato e dal Dirigente della Ragioneria;

Visto l’art. 48 del Dec. Lgs.vo n. 267/00;

PROPONE

1) Per l’anno 2013 , in ottemperanza alle previsioni di cui comma 2 dell’art. 10 del D.L. 35/2013, di fissare limitatamente alla rete di acconto le seguenti scadenze ed importi:
• Primo acconto, scadenza 31 luglio 2013 e un importo pari al 60% di quanto dovuto, applicando alle superfici occupate le tariffe vigenti al 31/12/2012 ai fini TARSU (comprese addizionali ex-eca, maggiorazione e tributo provinciale);
• Secondo acconto, scadenza 31 ottobre 2013 e un importo pari al 30% di quanto dovuto, applicando alle superfici occupate le tariffe vigenti al 31/12/2012 ai fini TARSU (comprese addizionali ex-eca, maggiorazione e tributo provinciale);
• Terza rata a saldo, scadenza 31 dicembre 2013 applicando le nuove tariffe TARES, con la maggiorazione di Euro 0,30 metro quadro per legge.

2) Di stabilire che, ai fini della riscossione del tributo, secondo le previsioni di cui comma 2 art. 10 del D.L. 35 dell’8 aprile 2013 la gestione del Tributo sui rifiuti verrà effettuato direttamente dal Comune;
3) Di dare mandato al Funzionario Responsabile di procedere alla tempestiva predisposizione ed all’invio dei prescritti avvisi di pagamento in acconto utilizzando, per la determinazione degli importi dovuti, le superfici dichiarate ai fini TARSU e le relative tariffe vigenti al 31/12/2012;
4) Di precisare che il presente provvedimento dovrà essere pubblicato nell’albo pretorio del Comune di Senorbì;

PARERI DI REGOLARITÀ AI SENSI DELL’ART. 49 DEL D. LGS. N.267/2000.

PARERE: Favorevole in ordine alla REGOLARITA` TECNICA

Data: 18-06-2013

Il Responsabile del servizio

F.to Rag. TACCORI SILVESTRO

PARERE: Favorevole in ordine alla REGOLARITA’ CONTABILE

Data: 18-06-2013

Il Responsabile del servizio

F.to Rag. TACCORI SILVESTRO

LA GIUNTA COMUNALE

♣ Vista e valutata la suestesa proposta di deliberazione;

♣ Visti i pareri, sulla proposta di deliberazione surriportata, espressi ai sensi dell’art. 49 del D. Lgs. n.267 del 18.08.2000:

♣ Del responsabile settore Economico/finanziario in ordine alla regolarità tecnica e contabile;

♣ Con voti unanimi;

DELIBERA

♣ Di approvare la surriportata proposta di deliberazione: “Art. 10 – comma 2 – Decreto Legge n.35/2013 – Adempimenti TARES/TARSU”.

♣ Il responsabile del Settore Economico/Finanziario provvederà a porre in essere tutti gli atti necessari e conseguenti il presente atto.

♣ Con separata e successiva votazione unanime, rendere la presente immediatamente eseguibile ai sensi dell’art. 134, comma 4 del D. Lgs. n. 267 del 18.08.2000 “Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli EE.LL

Letto, approvato e sottoscritto

IL PRESIDENTE

IL SEGRETARIO COMUNALE

F.to Dott. SANNA ADALBERTO

F.to Dott.ssa ZUDDAS ADRIANA

CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE

Su attestazione del Messo Comunale, certifico che copia della presente deliberazione é stata pubblicata il giorno 20-06-2013 all’Albo Pretorio di questo Comune ove rimarrà esposta per 15 giorni consecutivi (art. 124 del D. Lgs. n.267/2000).

Senorbì, 20-06-2013

IL FUNZIONARIO INCARICATO

F.to Dott.ssa DESSI ELENA

CERTIFICATO DI ESECUTIVITA’

La presente deliberazione é divenuta esecutiva il 18-06-2013 per :

a seguito di dichiarazione di immediata eseguibilità (ai sensi dell’art. 134, comma 4 del D. Lgs. N.267/2000).

a seguito di pubblicazione all’Albo Pretorio di questo Comune per 10 gironi consecutivi (ai sensi dell’art. 134, comma 3 del D. Lgs. N.267/2000)

Senorbì, 20-06-2013

IL FUNZIONARIO INCARICATO

F.to Dott.ssa DESSI ELENA

Per Copia Conforme all’Originale ad uso amministrativo.

Senorbì, 20-06-2013

IL FUNZIONARIO INCARICATO

F.to Serra Marinella

Annunci

One thought on “Comune di Senorbì – Applicazione TARES

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...